Villa Caldogno

IL MIO VENETO

Villa Caldogno è una Villa Veneta attribuita all’architetto Andrea Palladio che sorge nel comune di Caldogno (Vicenza). Dal 1996 è inserita tra i Patrimoni dell’umanità e dell’Unesco. Palladio, amico di famiglia dei Caldogno, operò su una struttura preesistente, forse della prima metà del Quattrocento, ben visibile nel seminterrato che ospitava la biblioteca comunale.

6236685_orig

La villa, oggi di proprietà del comune di Caldogno, è utilizzata per attività ed eventi culturali. La facciata principale è caratterizzata da tre grandi archi della loggia dell’atrio d’ingresso. Un’iscrizione nella facciata (Angelus Calidonius Luschi Filius MDLXX) attesta il completamento dell’edificio nel 1570 da parte di Angelo Caldogno, figlio del committente originale, ma probabilmente tale data si riferisce alla conclusione della sontuosa decorazione interna ordinata da Angelo. L’atrio presenta una decorazione con paesaggi di genere, concerto e il circolo degli dei dell’olimpo nel soffitto.

caldogn-salone

Il grande salone centrale venne affrescato creando un’architettura illusoria di un porticato interno sostenuto da giganteschi telamoni di marmo, all’interno del quale si svolgono momenti tipici della vita in villa dell’aristocrazia del tempo.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...