Villa Barbaro , Maser

IL MIO VENETO

Questo slideshow richiede JavaScript.

Villa Barbaro  è una villa veneta, costruita da Andrea Palladio tra il 1554 e il 1560 per l’umanista Daniele Barbaro , ambasciatore della Repubblica di Venezia, trasformando il vecchio palazzo medievale di proprietà della famiglia in una splendida abitazione di campagna decorata con un ciclo di affreschi che rappresenta uno dei capolavori di Paolo Veronese. La villa è stata inserita dall’UNESCO nel 1996 nella lista dei patrimoni dell’umanita’ insieme altre ville venete palladiane.

Il corpo centrale della villa, nonostante sporga notevolmente rispetto alle barchesse, se osservato frontalmente sembra rientrare dolcemente nel fronte dei porticati. Le barchesse, pure a due piani, sono caratterizzate da un porticato a cinque arcate.

Le ali agricole sono affiancate da due colombaie, leggermente avanzate: sopra le tre arcate, ben più distanziate rispetto alle precedenti, giganteggiano due meridiane: quella a ovest segna l’ora e l’inizio delle stagioni, quella est è un calendario zodiacale e indica mensilmente la data d’ingresso del Sole nel corrispondente segno dello Zodiaco. Dalla villa scende un’ampia scalinata, affiancata dai semplici giardini un tempo arricchiti da siepi  disposte a formare eleganti disegni . Essi continuano idealmente oltre la strada in un’esedra semicircolare con al centro la fontana del Nettuno ed ancora oltre nel viale alberato che si allontana verso la pianura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...