Anicka Yi, Biologizing the Machine

Anika Yi

Biennale Arte 2019 , Venezia – Arsenale

I bozzoli dell’artista coreana Anicka Yi, illuminati, sospesi su un terreno ondulato cosparso di pozze d’acqua stagnante e attraversati dal volo di falene elettroniche imprigionate al loro interno.  Biologizing the Machine,  potrebbe rappresentare alcune ossessioni dei nostri giorni: la crescente non distinzione tra vita organica e artificiale,   la paura di epidemie e contagi a opera di invisibili e letali agenti batterici.


 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...